Mondinsieme – il Centro Interculturale del Comune di Cremona

Un punto di riferimento per i cittadini stranieri, un punto di incontro per tutte le culture

Settimana del Rifugiato a Cremona: tutte le iniziative promosse dal Comune

In occasione della Settimana del Rifugiato che si terrà dal 14 al 20 di giugno, il Comune di Cremona, nell’ambito del progetto SPRAR e in collaborazione con le Cooperative Nazareth, Sentiero e Caritas, promuove iniziative, eventi e attività di animazione e approfondimento ad ingresso gratuito, per tutte le fasce d’età.

Nel dettaglio, gli appuntamenti organizzati nella città di Cremona sono i seguenti:

Giovedì 15 giugno – ore 17.00
“Noi. Incontro di suoni e voci”
Concerto che fonde elementi di musica classica e i ritmi tradizionali africani del gruppo di percussionisti Oghene Damba, alla ricerca di un linguaggio comune, universale e libero tra musica e poesia. Il concerto si svolgerà nel cortile della sede dell’ass.ne ADAFA, in via Palestro 32.

Sabato 17 giugno – ore 16.00
“Giochi e fiabe dal mondo”
Attività di animazione per bambini dai 3 ai 10 anni, ideate e realizzate in collaborazione con i minori stranieri non accompagnati ospiti della comunità di accoglienza in via Merula 1 (ex nido Piccoli Passi), dove si terrà il pomeriggio ludico.

Domenica 18 giugno – ore 10.00
“Le tappe del mio viaggio. Le strade del mare raccontate in cammino”
Tutti i cittadini sono invitati ad incontrarsi in Piazza del Comune per prendere parte ad un percorso, un racconto itinerante. A piedi o in bicicletta, attraverseremo la nostra città seguendo il filo conduttore di altri viaggi, quelli intrapresi dai ragazzi richiedenti asilo giunti a Cremona. Ogni tappa prevede una sosta per ascoltare le testimonianze: la decisione di lasciare il proprio paese d’origine in cerca di un nuovo futuro, la difficile esperienza in Libia, la traversata e l’arrivo a Lampedusa, l’accoglienza e la ripartenza nel progetto SPRAR.

Martedì 20 giugno ore 9.30-17.00
“Migranti tra normativa e accoglienza”
Il seminario formativo approfondisce le principali modifiche legislative in materia di protezione internazionale, minori stranieri non accompagnati e tratta di esseri umani.
Il corso, accreditato per gli assistenti sociali, si terrà in Sala Zanoni in via del Vecchio Passeggio 1. La partecipazione è libera e gratuita previa iscrizione OBBLIGATORIA entro il 19 giugno: per visionare il programma completo e iscriversi CLICCA QUI

Martedì 20 giugno – ore 21.30
“Gioventù bruciata”
La settimana si conclude martedì 20, Giornata Mondiale del Rifugiato, in Cortile Federico II con la performance teatrale “Gioventù bruciata”, curata e diretta dal famoso burattinaio Massimo Cauzzi. Attori-protagonisti sono ragazzi migranti, residenti ora presso la vecchia scuola di Picenengo: con grande passione, sono riusciti a raccontare e rappresentare le vicende riguardanti il loro lungo e faticoso viaggio verso un luogo sicuro in cui vivere e non essere discriminati.

Per restare aggiornato o avere ulteriori informazioni, rivolgiti al Centro Interculturale Mondinsieme! Qui tutti i nostri contatti e orari di servizio.

Clicca QUI per scaricare il programma della Settimana.

SETTIMANA-DEL-RIFUGIATO

Annunci

Un commento su “Settimana del Rifugiato a Cremona: tutte le iniziative promosse dal Comune

  1. Pingback: Cremona: numerose le adesioni dal territorio alla Settimana del Rifugiato | Mondinsieme - il Centro Interculturale del Comune di Cremona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 7 giugno 2017 da in Mondinsieme.

Archivio articoli

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: